Carbon Footprint: l’impronta ecologica

Area

In programmazione
Certificazione
Data: 20 Giugno 2021

Informazioni:


ABSTRACT
Gli impegni di riduzione delle emissioni di CO2 assunti nel Protocollo di Kyoto sono ormai una realtà e i Paesi dell’Unione Europea sono quelli maggiormente impegnati, a livello mondiale, nel contrasto ai cambiamenti climatici. La crescente sensibilità dell’opinione pubblica e della Pubblica Amministrazione (vedi CAM) su questo tema, con riferimento anche alla compatibilità ambientale dei prodotti, dei loro processi produttivi e delle loro possibili forme di recupero, riciclo e/o gestione del fine vita, accresce la responsabilità delle organizzazioni in tale ambito. Diventa allora focale, per ogni organizzazione, calcolare l’ammontare totale di emissioni di gas serra direttamente o indirettamente prodotte da un proprio prodotto o un servizio, durante il suo ciclo di vita. Calcolare il Carbon Footprint rappresenta, quindi, lo strumento per gestire, calcolare, misurare, validare, comunicare e migliorare le performance ambientali di un prodotto, di un processo, di un servizio o di una organizzazione in termini di emissioni complessive di CO2 equivalente.

OBIETTIVI
Il corso consente di apprendere le possibili forme di approccio al tema della Carbon Footprint, acquisendo consapevolezza in merito agli strumenti di uso comune utilizzati in tale ambito, nonchè alle principali modalità di calcolo impiegate. Vengono fornite anche indicazioni in merito agli interventi di riduzione delle emissioni economicamente efficienti, che utilizzano tecnologie a basso contenuto di carbonio o che mirano a compensare le emissioni con misure equivalenti o più spendibili in termini di immagine (es. piantumazione di alberi, produzione di energia rinnovabile, etc.).