UNI/PdR 125:2022 e ISO 30415 – Strumenti per certificare la parità di genere e le capacità inclusive nelle aziende | 13 Ottobre 2022

Condividi
Certificazione

Dettagli

  • On-line
  • 13 Ottobre 2022
  • 09:30 a 17:30

Richiesta Informazioni

Si No

Iscrizione al Corso

Dati per la fatturazione

se diversa dalla sede indicata

Accetto
Accetto
Grazie - ICIM S.p.A.

UNI/PdR 125:2022 e ISO 30415 – Strumenti per certificare la parità di genere e le capacità inclusive nelle aziende | 13 Ottobre 2022

On-line

09:30 a 17:30
13 Ottobre 2022

000000

UNI/PdR 125:2022 e ISO 30415 – Strumenti per certificare la parità di genere e le capacità inclusive nelle aziende | 13 Ottobre 2022

On-line

09:30 a 17:30
13 Ottobre 2022

PRINT

ABSTRACT

Con il termine “inclusività” si designano, in senso generale, orientamenti e strategie finalizzati a promuovere la coesistenza e la valorizzazione delle differenze fra le persone, attraverso un approccio che, in ossequio alla normativa e nel rispetto dei diritti dell’Uomo, garantisca uniformità di applicazione di tali diritti e accesso a pari opportunità.
Anche le aziende oggi sono chiamate a mantenere un alto livello di inclusione: per le recenti evoluzioni normative, in applicazione a standard volontari specifici e per la crescente sensibilità etica e valoriale sul tema. Questo accrescimento di cultura organizzativa risulta indispensabile:

  • per allinearsi ai rating ESG (ed ottenere quindi un più vantaggioso accesso al credito)
  • per ottenere premialità nei rapporti con la Pubblica Amministrazione
  • per rispondere in generale ad una sempre maggiore sensibilità del Mercato, dei Clienti e dei Consumatori

La parità di genere è la prima grande sfida che le Organizzazioni sono chiamate ad affrontare sul tema. La Prassi di Riferimento (UNI 125/2022) è stata elaborata con l’obbiettivo di supportare l’avvio del percorso di cambiamento culturale e gestionale nelle aziende, fornendo gli strumenti per introdurre politiche che favoriscano la reale parità tra uomini e donne sul posto di lavoro. L’impatto di tale Prassi è talmente rilevante che la stessa è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale, alla stregua di una normativa, in qualità di strumento attuativo per il soddisfacimento di alcuni requisiti normativi specifici.
La vera inclusione non è però solo quella di genere, si tratta di un concetto molto più ampio di gestione della diversità.
In questo senso, la norma ISO 30415:2021 “Certification Human Resource Management — Diversity and inclusion” è lo strumento che le imprese possono utilizzare per certificare, tramite parte terza, il proprio impegno nella gestione di ogni diversità presente nell’ ambiente di lavoro, beneficiando del grande valore della stessa.
La valorizzazione della diversità nelle aziende è una nuova grande opportunità di crescita culturale, sociale e di business.

OBIETTIVI

Il corso si pone l’obiettivo di introdurre i discenti al quadro normativo citato (normativa e standard tecnici di riferimento), individuandone le prescrizioni e gli adempimenti principali, presentandone i vantaggi e le modalità di valorizzazione, oltre alla conformità legislativa.

A CHI SI RIVOLGE

  • Imprenditori ed Amministratori.
  • Direzioni HR.
  • Responsabili Sistemi di Gestione.

CONTENUTI

  • Introduzione concettuale alla ‘Diversity & Inclusion’.
  • Normativa di riferimento.
  • La PdR 125/2022 Linee guida sul sistema di gestione per la parità di genere.
  • La ISO 30415:221 Certification Human Resource Management – Diversity and Inclusion.
  • Differenze, obblighi e vantaggi fra i due standard.
  • Modalità di riconoscimento tramite Parte Terza.

DURATA: Il corso ha durata di 8 ore (1 giornata).

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: 380€ (IVA esclusa).
Sono previsti uno sconto del 10% ai clienti Icim e del 15% se due o più iscritti che provengono dalla stessa azienda. Gli sconti non sono cumulabili tra di loro.

DOCENTI: i corsi vengono erogati da docenti qualificati da ICIM.

MATERIALI E ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE
Ogni partecipante riceverà entro 15 giorni dall’erogazione del corso:

  • copia della documentazione relativa al corso;
  • attestato di partecipazione.

VINCOLI DI EROGAZIONE CORSO
Il corso sarà erogato a fronte di un numero minimo di 5 partecipanti.
3 giorni prima della data in calendario, ICIM si impegna ad informare gli iscritti sulla conferma o sull’annullamento del corso.